Salta al contenuto principale
2018-09-18

Uffici di placement nelle scuole superiori

Lariolav: il portale per far incontrare i giovani e il lavoro

Si parla da anni di lavoro per i giovani e della difficoltà che questi incontrano nel trovare proposte serie e contratti stabili. Pur riconoscendo la necessità di continuare a migliorare la normativa e di sostenere gli incentivi, diventa indispensabile concentrare l’attenzione sui servizi di incontro tra domanda e offerta di lavoro per i giovani. L’erogazione efficace e stabile di servizi che facilitino l’incontro tra domanda e offerta di lavoro è prioritaria, così come la formazione specifica e i tirocini di inserimento. Le Università si sono attivate da anni su questo percorso di facilitazione mentre la scuola di secondo grado è solo agli inizi.

M.E.E.T., in collaborazione con Polo Tecnico Professionale Artessile di Como e Il Seme Società Cooperativa Sociale Onlus, ha quindi dato vita alla sperimentazione di un modello di Placement per la scuola secondaria di secondo grado. Si tratta di una proposta concreta nata nel 2016 con l’obiettivo di:

  • Rispondere al bisogno di studenti e famiglie di orientarsi per l’uscita dalla scuola secondaria;
  • Stimolare l’autovalutazione degli studenti su attitudini, aspirazioni e interessi;
  • Tradurre idee in percorsi concreti;
  • Sviluppare la capacità di raccogliere informazioni e orientarsi nella scelta dell’Università;
  • Accedere a servizi che consentano di entrare nel mondo del lavoro.

Il progetto prevede la realizzazione di attività di formazione orientativa, servizi di collocamento e servizi per le imprese.

Il servizio di orientamento in uscita include l’organizzazione di seminari sull’orientamento alla scelta, sull’auto imprenditorialità e sugli strumenti di ricerca attiva del lavoro. Vi è inoltre la possibilità di usufruire, su prenotazione, di una consulenza personale tenuta da un orientatore professionista.

Il servizio di Placement realizza tirocini di inserimento lavorativo, tirocini estivi, incontro tra domanda e offerta di lavoro e consultazione di materiali informativi della rete Eures (per il lavoro in Europa). Per la gestione efficace del flusso informativo è stato progettato un database ad hoc (CRM) in grado di garantire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. È stato inoltre creato un sito vetrina che consente sia alle aziende di proporre il proprio inserimento in banca dati  e successivamente di inserire le proprie vacancy sia agli studenti di visualizzare le offerte di lavoro e inviare la propria candidatura.

Il sito www.lariolav.it è quindi una vetrina che consente il passaggio di informazioni e l’aggiornamento di notizie che riguardano tutti gli attori in campo. Le imprese, inoltre, possono beneficiare a titolo gratuito dei servizi dell’Ufficio di placement.

Nei primi tre mesi di sperimentazione sono stati effettuati 41 colloqui e sono state inserite nel database ben 63 aziende. I tirocini attivati sono stati 6 ed entro il prossimo mese si provvederà all’attivazione di altri 3.  Infine, 3 sono state le assunzioni a tempo indeterminato presso un’ azienda svizzera.

L’obiettivo di M.E.E.T. è trasformare questa esperienza in un modello estendendo i servizi a tutte le scuole superiori comasche, coinvolgendo un numero sempre maggiore di ragazzi e di aziende e ponendo la scuola al centro di una rete di relazioni che le consentano di cogliere le esigenze, le risorse e le potenzialità del territorio.

Se vuoi saperne di più visita il sito www.lariolav.it

Uffici di placement nelle scuole superiori
coperativa sociale Talent Rider Talent Rider +39 345 5596743